sabato 31 maggio 2014

io non sono razzista, è lui che è negro - Grillo, Farage e la realtà distorta

Pochi giorni fa mia moglie tornò in anticipo dal lavoro. Avendo staccato prima decise di prendere del gelato per farmi una sorpresa. A me piace Cookies e gusto Puffo. È stata molto carina, e mi dispiace che abbia dovuto trovarsi davanti ad un episodio spiacevole che non avrebbe dovuto vedere: il sottoscritto a letto con gli attributi di Giorgio, il suo istruttore di spinning, in mano.

— Amore, non è come sembra, posso spiegarlo..
— figlio di puttana.. pezzo di merda ecco perché ti piace il gusto Puffo!!
— Asco.. calmati, senti calmati.
— Sei Frocio cazzo sei frocio non ci posso credere sei gay..
— NO AMORE! ASCOLTAMI, mettiamo le cose in chiaro: io non sono gay, se mai gay è il mio istruttore di spinning, ma io no.

Vi sembra convincente? Per un cazzo. 
Eppure è la stessa scusa che usa Grillo su Farage al Telegraph:
Grillo-Farage-lega-nord-manifestiTutti scrivono che quello di Farage è un partito xenofobo, il nostro no. Ricordo che è grazie a noi che è stato abolito il reato di immigrazione clandestina e ne siamo felici. Noi dobbiamo andare a confrontarci sui temi, ovviamente non su idee diverse dalle nostre. Noi non siamo xenofobi. [...]
Io non sono razzista, è il mio socio che è razzista, ma io no. Tuttavia Grillo punta più in alto e rivaluta, anzi difende Farage:

giovedì 8 maggio 2014

un troll al #ijf14 - Slide e video

I festival mi piacciono perché, se vissuti dall'interno, riescono a creare un mondo a parte. Ti isoli per un po' dall'ambiente in cui vivi tutti giorni e vieni preso da quello del festival. Parlo con cognizione di causa, anche in passato ho fatto il volontario o lavorato per alcuni eventi, come quello di Santarcangelo dei Teatri e ricordo tutti come una bella esperienza. Si fa fatica poi a tornare alla quotidianità.

giovedì 1 maggio 2014

Panel al #IJF14 - Cospirazionisti, Troll e debunker

É una vergogna inaccettabile che io stia pubblicando questo post oggi, a quest'ora indegna e con cotanto ritardo. Ma dovrete scusarmi, sono stato rapito dai rettiliani che mi hanno fatto lavorare un botto.

Sarò veloce e indolore (o meglio, "breve e circonciso".cit):

1° Maggio 2014 (cioè oggi), ore 14:00 parteciperò ad un Panel - con gente molto più brava del sottoscritto - al Festival del Giornalismo di Perugia:

Cospirazionisti, troll e debunker. La guerra dei mondi nel web 2.0L'informazione online è una guerra di posizione. In trincea, blog di economia e di analisi politica, post scientifici e "strilli" di medicina alternativa. Propaganda, bufale e teorie del complotto, certo; ma anche verifica di dati e fonti, smentite e testimonianze dirette. Perché il "debunking" ha sempre un'eco minore rispetto alla bufala? E quali sono le differenze che dividono un "watchdog" da uno "stalker", la critica dal trolling?

Se ti stai chiedendo "cosa ci fa questo al Festival Del Giornalismo?" bravo, ti stai facendo le domande giuste. Se vuoi le risposte vieni al panel. Altrimenti resta col dubbio.  Cosa? non te l'ho detto con un minimo di preavviso? Ah vaglielo a dire a Renzi quando ti chiederà un rene per salvare Questo Paese, vai vai a rosicare altrove.

Qualora ci siano foto e/o videoregistrazione le pubblicherò su questo post e/o sul tuider. Altrimenti dopo il ritorno da Perugia farò magari un post coi contenuti e le slide che ho portato al panel.

Insomma se fate un salto fatevi riconoscere, dovrei essere a Perugia fino a domenica quindi se vi va un caffè o volete condividere le vostre droghe con me io volentieri e figuratevi percarità. Scrivetelo qui nei commenti o per messaggio personale (nell'angolo di coniglio).

Saluti.

lunedì 31 marzo 2014

L'industria del porno ha più valori del M5S

Questa notizia della pornostar neonazista che viene scaricata sia dai suoi camerati, "perché si è scopata un negro", sia dall'industria del porno, "perché è neonazista", ha dell'incredibile. Dico, ci pensate? L'industria del porno hard ha più valori del Movimento Cinque Stelle.

industria-porno-caccia-neonazista-m5s-grillo

Non è che io sia un bigotto e pensi che gli attori porno non abbiano valori, ma ho ragione di credere che tra i simpatizzanti del Movimento Cinque Stelle ci siano un sacco di bigotti. E che sia proprio il porno a fargli capire che non devi giudicare una persona dal colore della pelle o dalla nazionalità è bellissimo.

mercoledì 26 marzo 2014

Cosa succederà ora che Facebook ha acquistato Tua Madre™?

facebook-acquista-tua-madre-Oculus-whatsapp

É con immenso piacere che posso annunciare l'imminente acquisto per parte di Facebook di Tua Madre™.

Perché tutto ciò che facciamo su Facebook è incentrato su di voi: le personcine dentro al nostro, ma che dico nostro, vostro social. Per noi siete sempre rimasti piccoli.

In questo senso, e in tanti altri, siamo simili a Tua Madre™, ed è per questo che abbiamo deciso di acquistarla per unire le forze e procurare una "user experience" che ti faccia sentire come a casa propria.

Vogliamo sapere tutto di te e, dopo WhatsApp, chi meglio di Tua Madre™ per raccontarcelo?

Certo, le vostre preoccupazioni sono comprensibili ma noi vogliamo rassicurarvi che niente cambierà, e cercheremo di effettuare la transizione il più indolore possibile.