martedì 20 ottobre 2015

La retorica ipocrita dei sinceri democratici

Erri-de-luca-suzukimaruti-enrico-sola-PD-notav-democrazia

Ieri lo scrittore Erri de Luca è stato assolto da un processo assurdo: per aver dichiarato che il TAV andrebbe sabotato la procura torinese l'aveva accusato di "istigazione a delinquere".

Su Erri de Luca ho letto molte critiche che non c'entrano con il processo in questione. Erri de Luca non piace a tutti e non piace neppure a sinistra, viene criticato per il suo passato e per dichiarazioni recenti, ma sono tutte critiche che non entrano nel merito della questione, qui e ora.

Dopo la sua assoluzione è partito il teatrino triste dei Pro-TAV e dei sinceri democratici a cui non è andata giù la sentenza. Prendiamo ad esempio il post di un personaggio a quanto pare influente nell'ambiente PD, Suzukimaruti, nome d'arte di Enrico Sola.